Sei qui: Home Eventi Varie OrientAttivaMente 2016-2017

OrientAttivaMente 2016-2017

OrientattivamenteOrientAttivaMente è una lezione spettacolo sui temi dell’orientamento scolastico rivolta a ragazzi di terza media, il cui obiettivo è quello di stimolare nei partecipanti una riflessione sui principali fattori che possono influenzare la scelta del percorso di studi superiori e sulle valutazioni che possono attuare per scegliere in modo consapevole la scuola più vicina alle loro attitudini e capacità.

Durante la lezione spettacolo i ragazzi vengono invitati a riflettere su quali siano le loro caratteristiche personali predominanti, a modulare i consigli degli adulti e a conoscere quali sono i meccanismi che possono influenzare le scelte individuali.

OrientAttivaMente, scritto dallo staff di Teatroeducativo.it con il supporto di due psicologhe e del responsabile dell’orientamento di Assolombarda, è un modo per far riflettere i ragazzi su quanto sia importante il momento della scelta della scuola superiore, attraverso l'uso di video, momenti di interazione con il pubblico e animazioni digitali.

Lo spettacolo "OrientAttivaMente" si svolgerà a Parma il 3 dicembre all'Auditorium del Carmine alle 11.30 per le scolaresche e alle 15 spettacolo per genitori e studenti, ingresso libero fino ad esaurimento posti. Gli spettacoli sono ad ingresso gratuito. Per iscrizioni ed informazioni tel. 05212266 o

Lo spettacolo OrientAttivaMente rientra tra le iniziative dell'Unione Parmense degli Industriali tese all'orientamento scolastico degli studenti delle classi terze medie e in particolare per la valorizzazione dell'istruzione tecnica.

Guarda un estratto dallo spettacolo

 


Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Usando il nostro sito ci dai il permesso di installare questi cookie sul tuo dispositivo di navigazione. Per avere ulteriori informazioni sui cookie che usiamo e come rimuoverli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetti i cookie da questo sito?

Leggi la Direttiva Europea sulla e-Privacy