Bandi di concorso

Bando “Fondo Affitto 2015” per l’erogazione di contributi integrativi a sostegno delle spese di affitto

Archiviato

logo-comune-parmaBENEFICIARI
Possono partecipare i cittadini interessati ad un contributo integrativo per il pagamento dei canoni di locazione dell’anno 2015 dovuti ai proprietari degli immobili adibiti ad uso abitativo, che alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:

REQUISITI (del richiedente titolare del contratto OPPURE del componente del nucleo familiare che presenta la domanda):
A) Residenza anagrafica in uno dei Comuni del Distretto di Parma (Comuni di Parma, Colorno, Sorbolo, Torrile, Mezzani) nonché nell’alloggio oggetto del contratto di locazione o dell’assegnazione in godimento;
B.1) Cittadinanza italiana;
B.2) Cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea;
B.3) Cittadinanza di uno Stato non appartenente all’Unione Europea, per gli stranieri muniti di permesso di soggiorno annuale o permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo ai sensi del D.Lgs. n. 286/98 e successive modifiche;
C.1) Titolarità di un contratto di locazione ad uso abitativo (con esclusione delle categorie catastali A1, A8, A9), redatto ai sensi dell’ordinamento vigente al momento della stipula e regolarmente registrato presso l’Agenzia delle Entrate , per un alloggio sito in uno dei Comuni del Distretto. In caso di contratto in corso di registrazione presso l’Agenzia delle Entrate, sono ammessi a contributo i contratti con la relativa imposta pagata;
oppure
C.2) Titolarità di un contratto di assegnazione in godimento di un alloggio di proprietà di Cooperativa con esclusione della clausola della proprietà differita;
La sussistenza delle predette condizioni deve essere certificata dal rappresentante legale della Cooperativa assegnante.
oppure
C.3) assegnazione di un alloggio comunale alle seguenti condizioni:
a) contratto stipulato ai sensi della Legge n. 431/98, della Legge n. 392/78 (“equo canone”) e della Legge n. 359/1992 (“patti in deroga”);
b) titolarità di una concessione amministrativa d’uso di un alloggio acquisito in locazione sul mercato privato dal comune oppure da società o agenzie appositamente costituite a questo scopo dal comune stesso a condizione che il canone d’uso mensile sia almeno pari all’ammontare del canone di locazione corrisposto al proprietario dell’alloggio dal comune oppure dalla società o agenzie di cui sopra.
La sussistenza delle predette condizioni deve essere certificata dal dirigente comunale competente oppure dal legale rappresentante della società o agenzia assegnante.
D) Valore ISEE del NUCLEO FAMILIARE NON SUPERIORE A € 17.154,30.
Il valore ISEE da prendere in considerazione è quello cosiddetto”ORDINARIO” per le prestazioni sociali agevolate, con scadenza 15/01/2016.

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Il contributo è pari ad una somma fissa pari a sei mensilità per un massimo di euro 2.800,00 prendendo a riferimento il canone indicato nella Dichiarazione Sostitutiva Unica ai fini Isee presentata.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
La domanda può essere presentata da un componente il nucleo ISEE maggiorenne anche non intestatario del contratto di locazione, purchè residente nel medesimo alloggio oggetto del contratto di locazione. Nel caso di più contratti stipulati nel corso dell’anno 2015, può essere presentata una sola domanda.

BENEFICIARIO DEL CONTRIBUTO:
Beneficiario del contributo è il soggetto che ha presentato domanda di contributo.
In caso di morosità del nucleo nel pagamento del canone di locazione, i Comuni del Distretto di Parma erogheranno il contributo - o parte di esso - direttamente al proprietario.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:
Le domande di partecipazione devono essere compilate ai sensi del D.P.R. 445/2000, sull’apposito modulo e dovranno contenere, pena l’esclusione, tutte le dichiarazioni inerenti il possesso dei requisiti previsti nel presente bando nonché la Dichiarazione Sostitutiva Unica - ISEE.
PARTE INTEGRANTE DELLA DOMANDA, è la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) con valore ISEE così detto “ORDINARIO” per le prestazioni sociali agevolate con scadenza 15/01/2016.
SARANNO ESCLUSE dal beneficio le domande prive della Dichiarazione Sostitutiva Unica per le prestazioni sociali agevolate con scadenza 15/01/2016.

Le domande debitamente compilate e corredate della Dichiarazione Sostitutiva Unica dovranno pervenire, direttamente o per posta, ad ACER PARMA - Vicolo Grossardi 16/a - Parma nei seguenti giorni: lunedì dalle ore 08.30 alle ore 13.00; dalle ore 15.00 alle ore 17.00; mercoledì solo al mattino dalle ore 08.30 alle 13.00; giovedì in orario continuato dalle ore 08.30 alle 17.00; martedì-venerdì-sabato CHIUSO.
Per le domande inoltrate per posta, farà fede la data del timbro postale di partenza.
Le domande, in caso di consegna diretta, potranno essere sottoscritte in presenza dell’addetto incaricato oppure, se già sottoscritte, dovranno essere corredate da fotocopia del documento di identità del richiedente in corso di validità.
I moduli di domanda sono in distribuzione presso:
- Uffici Comunali D.U.C. Largo Torello de Strada 11/a Parma
- ACER - PARMA Vicolo Grossardi 16/a Parma
- Uffici urp dei Comuni del Distretto di Parma (Comuni di Parma, Colorno, Sorbolo, Torrile, Mezzani)
- Il Bando e il modulo di domanda sono scaricabili dal sito Internet del Comune di Parma
www.comune.parma.it e dell’Acer - Parma www.aziendacasapr.it

SCADENZA: Giovedì 19 novembre 2015

Cerca nel sito

Questo sito utilizza i cookie. Cliccando il pulsante "Prosegui" accetti i nostri cookie, se non accetti i cookie il sito non funzionerà correttamente.