Eventi

La parità di genere è un traguardo ancora lontano? - Convegno

E' in programma, giovedì 18 marzo, alle 17.30, sulla pagina Facebook Città di Parma, il convegno dal titolo: "La parità di genere è un traguardo ancora lontano?".  

Giovedì 18 marzo, alle 17.30, sulla pagina Facebook Città di Parma, si terrà il convegno dal titolo: “La parità di genere è un traguardo ancora lontano?”, organizzato dal Comune di Parma, insieme al Consiglio Nazionale Donne Italiane e Rete per la Parità, con il patrocinio dell’Università di Parma.

L’evento rientra tra gli appuntamenti, dedicati alle donne, che il Comune ha organizzato per il mese di marzo.

Obiettivo dell’incontro, moderato da Ornella Cappelli, vice presidente del Consiglio Nazionale Donne Italiane, è quello di illustrare i numerosi e importanti risultati ottenuti e i diritti conquistati dalle donne, illustrando anche le novità legislative in merito. Al tempo stesso sarà l’occasione per porre l’attenzione sul fatto che, in molti ambiti quali la medicina, l’imprenditoria, la politica, non è ancora stata raggiunta la piena eguaglianza tra uomo e donna.

Si tratta di tematiche più che mai attuali, in quanto portate nuovamente all’attenzione della collettività dalla recente emergenza sanitaria, che ha causato ripercussioni negative soprattutto sul lavoro delle donne, segnando una battuta d’arresto nel cammino verso la parità.

Dopo i saluti istituzionali dell’Assessora alla Partecipazione e alle Pari Opportunità del Comune di Parma, Nicoletta Paci, e di Rosanna Oliva de Conciliis, Presidente di Rete per la Parità, interverranno: Anna Maria Isastia, Storica dell’Età Contemporanea dell’Università La Sapienza, Antonio D’Aloia Ordinario di Diritto Costituzionale dell’Università di Parma, Antonella Vezzani Presidente Associazione Italiana Donne Medico, Mariantonietta Calasso Consigliera di Parità della Provincia di Parma e Veronica Valenti Associata di Diritto Costituzionale dell’Università di Parma.

Cerca nel sito

Questo sito utilizza i cookie. Cliccando il pulsante "Prosegui" accetti i nostri cookie, se non accetti i cookie il sito non funzionerà correttamente.