Musica

Rock this mondayUn lunedì a base di punk rock, in programma al Centro Giovani Esprit per lunedì 7 luglio alle ore 21, Via Emilia Ovest 18/A.

Questa volta, la serata musicale, avrà un respiro del tutto internazionale grazie alla presenza di gruppi da Londra e da Helsinki, in tournée europea in queste settimane e ospitati a Parma dal Collettivo la Defense, nell’ambito di una rete di relazioni e scambi internazionali fra gruppi che il Collettivo coltiva da diversi anni.

 

concertyi estate 2014Vi proponiamo di seguito una selezione dei festivals e dei concerti in programma per l'estate 2014 in tutta Italia.

BOLOGNA
Unaltrofestival: (15 luglio) Mgmt, Panda Bear, Horrors, Dandy Warhols, Temples, Foxhound.
www.comcerto.it/festival/unaltrofestival

FERRARA
Ferrara sotto le stelle (22 Giugno-1 Agosto): The National, Le Luci della Centrale Elettrica, Simple Minds, Bastille, Franz Ferdinand, Kodaline, The Naked and Famous.
www.ferrarasottolestelle.it

Festa della Musica 14Anche quest’anno la città di Parma ospiterà la Festa della Musica con un calendario ricco di appuntamenti, concerti e live set che inizierà a partire dalle 18 di venerdì 20 giugno per proseguire poi dalle 10 a mezzanotte sabato 21 giugno.

La Fête de la Musique, lanciata in Francia nel 1982, è una grande manifestazione popolare gratuita che si tiene il 21 giugno di ogni anno per celebrare il solstizio d’estate.

Notte d evasioneRitorna anche quest'anno il festival universitario di Parma, diverse le iniziative culturali organizzate dall'Udu Parma in collaborazione con l'Università di Parma.

Si terrà un corso di fotografia base gratuito nei pomeriggi del 21 e 22 Maggio. Il corso durerà due ore: nella prima parte ci sarà un approfondimento teorico e nella seconda ci sarà la pratica.

Verso Traiettorie 2014Pianoforte protagonista, ma non solo pianoforte, nel cartellone della quarta edizione di "Verso Traiettorie...", la rassegna di Musica Classica e Moderna organizzata da Fondazione Prometeo e Istituzione Casa della Musica e giunta quest’anno alla sua quarta edizione: accanto a recital solistici di pianisti che da anni indagano il repertorio dal tardo Ottocento alla scena contemporanea, l’ultimo concerto della rassegna si aprirà infatti anche a un dialogo tra archi e pianoforte che ben connota la continuità sottile nel repertorio musicale degli ultimi due secoli.

Parma, Casa della Musica, dal 25 aprile al 11 giugno 2014

Come sempre nel suo spirito di ideale ponte fra un’edizione e l’altra della gloriosa e più longeva rassegna autunnale "Traiettorie", i programmi di questi concerti spaziano infatti fra passato e contemporaneità esplorando lo strumento pianoforte nell’arco di tre secoli di storia, se si guarda al pezzo più antico che verrà eseguito proprio in apertura di rassegna, la «Fantasia e fuga di Bach in la minore» e, dal lato opposto, alla proposta, nella penultima serata, di una prima assoluta, "Ficciones" di Andrea Cavallari.
In apertura di cartellone, il 25 aprile alla Casa della Musica, sarà il pianista Alfonso Alberti a proporre un programma denso e pensoso che certamente non è estraneo ai suoi interessi musicologici: oltre a Bach, si affiancano infatti tre pezzi di un autore contemporaneo molto caro ad Alberti come Platz, il "Klavierstück III" di Stockhausen, la Sonata di Berg, quell’elegia testamentaria che sono le "Geistervariationen" di Schumann, "Meeresstille" di Dufourt e una scelta dell’op. 116 di Brahms, cioè brani nei quali la struttura, e quindi la dimensione meditativa e filosofica, non prescinde dall’espansione lirica ed espressiva.
Nel secondo concerto del 17 maggio, affidato a Francesco Prode, l’impianto novecentesco è decisamente più spiccato e orientato all’osservazione della formazione del pezzo musicale intesa come costruzione progressiva di elementi (Schönberg, Messiaen, Ligeti e Stockhausen), mentre il 23 maggio il ritorno di un altro interprete molto vicino alle iniziative di Fondazione Prometeo come Ciro Longobardi spazierà fra il suo amato Debussy (tre "Préludes" dal secondo volume), Scodanibbio, Messiaen, dall’Ongaro, accanto ai quali si colloca la già citata prima del pezzo di Cavallari.
Chiude il cartellone l’11 giugno la serata dei Solisti di Contemporartensemble con uno studio in duo o in trio di un certo repertorio novecentesco ispirato alla rilettura del passato, fra Pärt (con uno dei suoi classici, "Fratres"), Davies e le atmosfere nordiche di "A Voyage to Fair Isle", la "Suite Italienne" di Stravinskij e l’ultimo Trio per archi di Schumann.

La rassegna "Verso Traiettorie..." è realizzata grazie al patrocinio e al sostegno di: Istituzione Casa della Musica, Comune di Parma - Assessorato alla Cultura, Provincia di Parma, Regione Emilia-Romagna, Fondazione Monte di Parma, Chiesi Farmaceutici, Symbolic, Astoria Residence Hotel.

I biglietti (intero: euro 10, ridotto: euro 5) saranno messi in vendita nei giorni stessi dei concerti presso la reception della Casa della Musica a partire dalle ore 19:30.

Per informazioni: Casa della Musica, tel. 0521 031170, www.lacasadellamusica.it; Fondazione Prometeo, tel. 0521 708899, cell. 348 1410292, www.fondazioneprometeo.org. È possibile prenotare telefonicamente ai recapiti della Fondazione Prometeo.

Calendario concerti

25/04 - ore 20.30
Alfonso Alberti
Musiche di Bach, Platz, Stockhausen, Berg, Schumann, Dufourt, Brahms

17/05 - ore 20.30
Francesco Prode
Musiche di Schönberg, Messiaen, Ligeti, Stockhausen

23/05 - ore 20.30
Ciro Longobardi
Musiche di Messiaen, Scodanibbio, dall’Ongaro, Cavallari, Debussy

11/06 - ore 20.30
I Solisti di Contempoartensemble
Musiche di Pärt, Davies, Stravinskij, Schumann

Cerca nel sito

Questo sito utilizza i cookie. Cliccando il pulsante "Prosegui" accetti i nostri cookie, se non accetti i cookie il sito non funzionerà correttamente.