Università di Parma

''VideoAteneo'' e ''Disegno satirico e fumetto'': i nuovi laboratori del CAPAS

capasIl CAPAS (Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo) dell’Università di Parma promuove e organizza due nuovi laboratori per gli studenti dell'Ateneo: ''VideoAteneo'' e ''Disegno satirico e fumetto''.

In due distinti incontri che si svolgeranno nella sede del CAPAS (vicolo Grossardi 4 – primo piano) verranno illustrate le strutture dei nuovi progetti: lunedì 12 febbraio alle ore 18.30 verrà presentato ''VideoAteneo'' e mercoledì 21 febbraio alle ore 18 sarà la volta del progetto ''Disegno satirico e fumetto''.

VideoAteneo
Laboratorio di videomaking coordinato da Stefano Cattini, filmmaker e documentarista
Il laboratorio è dedicato agli studenti desiderosi di cimentarsi con l’universo del videomaking, con l’obiettivo di fornire o ampliare competenze nel campo della comunicazione video. Il progetto rappresenta un ulteriore sviluppo del laboratorio giornalistico ParmAteneo e sarà articolato attraverso un percorso formativo e produttivo incentrato sui principali ambiti della professione quali sceneggiatura e storytelling, tecniche di ripresa e di registrazione audio, gestione della luce, montaggio, postproduzione, ma anche su aspetti relativi agli sviluppi tecnologici, ai canali di distribuzione, all’importanza dell’approccio autoriale. Parallelamente alle lezioni, aventi cadenza settimanale, il laboratorio si pone l’obiettivo di sviluppare gradualmente la nascita di un nucleo produttivo semi-professionale formato da studenti pronti a cimentarsi con la realizzazione di reportage, short doc, produzioni per il web e servizi giornalistici in collaborazione con il settimanale degli studenti dell’Università.
Il laboratorio sarà articolato in incontri settimanali a partire dal 12 febbraio 2018 e fino allo svolgimento dell’attività didattica per l’a.a. 2017/2018 precedente alla sospensione estiva.

Disegno satirico e fumetto
Laboratorio di disegno satirico e fumetto condotto da Gianluca Foglia, in arte Fogliazza, disegnatore, illustratore, autore e interprete teatrale, collaboratore de “Il fatto quotidiano” e di altre iniziative editoriali
Il progetto ha l'intento di utilizzare il disegno come mezzo per raccontare. Non si tratterà quindi di insegnare a “disegnare bene”, ma di intendere il disegno come strumento di comunicazione. Con la proiezione di alcune tavole di autori celebri e le basi del linguaggio del disegno, ogni partecipante racconterà una storia, un fatto, un personaggio, possibilmente attinti dalla realtà. Lo stimolo iniziale sarà coinvolgere i partecipanti socialmente, chiedendo loro di raccontare la realtà attraverso il disegno: fumetto-striscia-vignetta satirica. Saranno invitati a osservare gesti e comportamenti di personaggi noti e non, al fine di trasferire su carta ciò che hanno visto: come si muove un politico, che gesti usa, come tiene le mani, come aspetta una persona alla fermata dell'autobus, come guarda chi ci guarda, com'è la realtà che ci circonda: simbologia dei gesti e dei comportamenti. Esercizi di ritratto: osservare e riprodurre nei caratteri fondamentali la persona che sta facendo altrettanto con te (lo scopo è evidenziare piccoli tratti salienti per consentire la somiglianza anche senza saper disegnare bene e da qui raccontare gli altri in modo riconoscibile). Esercizi di storia positiva e negativa: narrare cambiando punto di vista, anche dalla parte del “cattivo”. Ai partecipanti verrà dato di volta in volta un tema.

Gli incontri, di due ore ciascuno, saranno a frequenza settimanale, presumibilmente nel tardo pomeriggio di mercoledì.

Per ciascun laboratorio saranno accolte non più di 20 domande di partecipazione, secondo l’ordine di arrivo della mail di richiesta di adesione, che deve essere indirizzata a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

All’interno del CAPAS sono già attivi altri gruppi di lavoro, aperti alla partecipazione e alla collaborazione di tutti gli studenti, di qualsiasi corso di studio:
Coro “Ildebrando Pizzetti”
Orchestra Universitaria
ParmAteneo (giornale online)
RadiorEvolution (webradio)
Centro Universitario Teatrale (CUT)
Gruppo di musica pop e rock
Gruppo di musica jazz
Gruppo di danza etnica
Gruppo di tango argentino
Gruppo di fotografia
MoRE (museo virtuale online di opere d’arte rifiutate, censurate o non realizzate)

Per maggiori informazioni
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cerca nel sito