Strumenti di accessibilità

Concorsi pubblici

Concorso contratto di formazione lavoro da assegnare al settore Affari generali del Comune di Collecchio - Scadenza 05 gennaio 2024

Concorso contratto di formazione lavoro da assegnare al settore Affari generali del Comune di Collecchio - Scadenza 05 gennaio 2024

è indetto un concorso per soli esami per l’assunzione con contratto di formazione e lavoro a tempo pieno 36 h settimanali e a tempo determinato di 24 mesi, di n. 1 UNITA’ DI PERSONALE CON PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE ED INQUADRAMENTO CONTRATTUALE NELL’AREA DEGLI ISTRUTTORI DEL NUOVO SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE CCNL COMPARTO FUNZIONI LOCALI DEL 16.11.2022 – DA ASSEGNARE AL SETTORE AFFARI GENERALI DEL COMUNE DI COLLECCHIO

Requisiti specifici per la partecipazione
età non inferiore agli anni 18 e non superiore a anni 32 non compiuti. Il requisito dell’età massima deve essere posseduto alla data di scadenza del bando, Essere in possesso di diploma di maturità di durata quinquennale, o titoli equipollenti o equivalenti ai sensi delle norme di legge o regolamentari.

termine ultimo per la presentazione delle domande è il giorno 5 gennaio 2024 ore 23:59

Per consultare il bando completo e le modalità di partecipazione visionare la pagina dell'ente

https://www.unionepedemontana.pr.it/servizi/bandi_concorsi/bandi_fase02.aspx?ID=17110

Concorso 4 posti di “Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica" – Azienda USL PR, RE, MO, PC ; Scadenza 7/12/2023

Concorso 4 posti di “Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica" – Azienda USL PR, RE, MO, PC ; Scadenza 7/12/2023

Il bando prevede la formulazione di quattro distinte graduatorie (una per l’Azienda USL di Modena, una per l’Azienda USL di Reggio Emilia, una per l’Azienda USL di Parma e una per l’Azienda USL di Piacenza) che verranno utilizzate dalle Aziende per procedere alla copertura a tempo indeterminato di posti di “Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica (Area dei Professionisti della salute e dei Funzionari)”.

I requisiti specifici per la partecipazione alla procedura prevedono

1) Possesso del Diploma di Laurea in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica (appartenente alla classe delle lauree delle professioni sanitarie della riabilitazione L/SNT2) ovvero Diploma Universitario di Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica, ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D. Lgs. 502/1992 e s.m.i.; ovvero possesso di diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti, ai sensi del D.M. 27/07/2000.

2) Iscrizione al relativo albo/ordine professionale. L’iscrizione al corrispondente albo/ordine professionale di uno dei paesi dell’Unione Europea, ove prevista, consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

Il termine per la presentaizone delle domande è fissato per la data del 7/12/2023

Per informazioni complete sulle modalità di partecipazione e per visionare il badno, consultare la pagina 

https://www.ausl.mo.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/44919

Concorso pubblico per 8 Collaboratori ed Esperti Linguistici, Centro Linguistico di Ateneo e Dipartimento Umanistico - Università di Parma

Concorso pubblico per 8 Collaboratori ed Esperti Linguistici, Centro Linguistico di Ateneo e Dipartimento Umanistico - Università di Parma

I profili di insegnamento saranno così suddivisi

INGLESE n. 3 unità di cui n. 2 unità con un monte ore annuo pari a 750 ore e n. 1 unità con un monte ore annuo pari a 500 ore
FRANCESE n. 1 unità con un monte ore annuo pari a 250 ore
PORTOGHESE n. 1 unità con un monte ore annuo pari a 250 ore
RUSSA n. 1 unità con un monte ore annuo pari a 750 ore
TEDESCA n. 1 unità con un monte ore annuo pari a 500 ore
ARABA n. 1 unità con un monte ore annuo pari a 250 ore

I requisiti specifici per la partecipazione al bando

1) titolo di studio: Laurea (L) triennale conseguita secondo le modalità successive all’entrata in vigore del D.M. n. 509/1999 oppure Diploma di Laurea (DL) conseguito secondo le modalità anteriori all’entrata in vigore del D.M. n. 509/1999 oppure Laurea Specialistica (LS) conseguita ai sensi del D.M. n. 509/1999 oppure Laurea Magistrale (LM) conseguita ai sensi del D.M. n. 270/2004. I/Le candidati/e in possesso di titolo di studio conseguito all’estero, secondo quanto previsto dalle procedure di riconoscimento finalizzate alla valutazione di titoli esteri nel sistema italiano per scopi non accademici, possono partecipare al concorso allegando alla domanda: – copia del provvedimento di equipollenza del titolo di studio con il titolo richiesto dal bando ai sensi della vigente normativa in materia; oppure – copia della ricevuta di avvio della procedura di equivalenza del proprio titolo di studio a quello richiesto dal presente bando, secondo la procedura di cui all’art. 38 del D.Lgs. 165/2001. La procedura di equivalenza deve essere avviata entro la data di scadenza del bando: in tal caso il candidato è ammesso alla selezione con riserva, fermo restando che la dichiarazione di equivalenza del titolo deve essere obbligatoriamente posseduta al momento dell’assunzione. Ai sensi dell’art. 1, comma 28-quinquies, punto 3, della Legge n. 15/2022 di conversione del D.L. n. 228/2021, il Dipartimento della Funzione Pubblica concluderà il procedimento di riconoscimento solo nei confronti dei vincitori di concorso, che hanno l’onere, entro 15 giorni e a pena di decadenza, di dare comunicazione al MUR dell’avvenuta pubblicazione della graduatoria. L'esito negativo del procedimento di equivalenza comporterà l'impossibilità di stipulare il contratto di lavoro e l'immediata decadenza dalla graduatoria di merito.
2) idonea qualificazione e competenza nello svolgimento di attività didattica nella lingua per la quale si intende concorrere e, in particolare, comprovata esperienza nell’erogazione di attività formative inerenti alla lingua di riferimento per un monte ore di almeno 25 ore con riferimento alla lingua araba e di almeno 250 ore con riferimento alle restanti lingue. Il numero di ore di insegnamento svolte deve essere indicato in modo esplicito attraverso autocertificazione, se trattasi di istituto pubblico italiano, o comprovato dai contratti e /o altra idonea documentazione negli altri casi, prodotti unitamente alla domanda;
3) madrelinguismo della lingua per la quale si intende concorrere (sono da considerare di madrelingua i cittadini stranieri o italiani che, per derivazione familiare o vissuto linguistico, abbiano la capacità di esprimersi con naturalezza nella lingua madre di appartenenza);
4) capacità di esprimersi nella lingua italiana per necessità funzionali legate all’attività, da dichiarare ai sensi del DPR 445/2000 e s.m..

Per consultare il bando completo visitare la pagina
https://www.unipr.it/bandi/concorso-pubblico-il-reclutamento-di-n-8-collaboratori-ed-esperti-linguistici-cel-le-esigenze

Concorso 107 Funzionari contabili, Ministero della Giustizia - scadenza 18/12/2023

Concorso 107 Funzionari contabili, Ministero della Giustizia - scadenza 18/12/2023

Concorso pubblico, per esami, a n. 107 unità da inquadrare a tempo indeterminato, nell’area dei Funzionari - profilo professionale di Funzionario contabile, del Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria

Per la partecipazione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti tioli:

diploma di laurea (DL) in: Economia e commercio; laurea (L): L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale, L-33 Scienze economiche; laurea magistrale (LM): LM-56 scienze dell'economia, LM-77 scienze economico-aziendali; laurea specialistica (LS): 64/S scienze dell'economia, 84/S scienze economico-aziendali; ovvero titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente. Per i titoli di studio conseguiti all’estero, i candidati devono, alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione, indicare gli estremi del provvedimento per il quale il titolo stesso è stato riconosciuto equipollente al corrispondente titolo italiano o dichiarazione che provvederà a richiedere l’equiparazione

La scadenza per l'invio delle domande di partecipazione è prevista per il 18/12/2023

Per consultare il bando completo visitare la pagina dedicata del Dipartimento della Funzione Pubblica.

 

Chiamata con avviso pubblico per 21 posti riservati a persone con disabilità (l. n. 68/1999), in aziende private dell’Ambito Territoriale di Parma

Chiamata con avviso pubblico per 21 posti riservati a persone con disabilità (l. n. 68/1999), in aziende private dell’Ambito Territoriale di Parma

L’Agenzia Regionale per il Lavoro – Ufficio per il Collocamento Mirato di Parma – sta provvedendo alla realizzazione di avviamenti a selezione tramite “chiamata con avviso pubblico” per la copertura di n. 21 posti datori di lavoro privati dell’ambito territoriale di Parma, riservato a persone con disabilità.

Possono candidarsi a tali offerte di lavoro esclusivamente le persone disabili, regolarmente iscritte nell’elenco degli aspiranti al collocamento mirato presso l’Ufficio per il Collocamento Mirato di Parma in data antecedente al 20/11/2023.

REQUISITI GENERALI DI ACCESSO:

Possono candidarsi alle offerte tutti gli iscritti nell’elenco di cui all’art. 8 della l. n. 68/99 tenuto dall’Ufficio per il Collocamento Mirato di PARMA, quali persone disabili, purché l’iscrizione sia antecedente al primo giorno di pubblicazione delle offerte e di raccolta delle candidature. Saranno escluse le candidature dei soggetti iscritti contestualmente e successivamente al primo giorno di pubblicazione dell’offerta.

Il modulo di candidatura reperibile sul sito https://www.agenzialavoro.emr.it/collocamento-mirato/persone/offerte-di-lavoro/pr (cliccando sul modulo: Modulo di adesione numerica) deve essere:

  • compilato in tutte le sue parti;
  • firmato dall'interessato con firma digitale o firma autografa (in quest'ultimo caso accompagnata da un documento di riconoscimento in corso di validità).

Le persone con disabilità devono TASSATIVAMENTE allegare copia della Diagnosi Funzionale, se quest'ultima non è già in possesso dell'Ufficio per il Collocamento Mirato.

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse nel periodo di pubblicazione del presente Avviso Pubblico ovvero TASSATIVAMENTE dal 20/11/2023 all’11/12/2023, pena la non ammissibilità della candidatura

Comune di Parma
Auroradomus