Strumenti di accessibilità

Chiamata con avviso pubblico per 21 posti riservati a persone con disabilità (l. n. 68/1999), in aziende private dell’Ambito Territoriale di Parma

Chiamata con avviso pubblico per 21 posti riservati a persone con disabilità (l. n. 68/1999), in aziende private dell’Ambito Territoriale di Parma

L’Agenzia Regionale per il Lavoro – Ufficio per il Collocamento Mirato di Parma – sta provvedendo alla realizzazione di avviamenti a selezione tramite “chiamata con avviso pubblico” per la copertura di n. 21 posti datori di lavoro privati dell’ambito territoriale di Parma, riservato a persone con disabilità.

Possono candidarsi a tali offerte di lavoro esclusivamente le persone disabili, regolarmente iscritte nell’elenco degli aspiranti al collocamento mirato presso l’Ufficio per il Collocamento Mirato di Parma in data antecedente al 20/11/2023.

REQUISITI GENERALI DI ACCESSO:

Possono candidarsi alle offerte tutti gli iscritti nell’elenco di cui all’art. 8 della l. n. 68/99 tenuto dall’Ufficio per il Collocamento Mirato di PARMA, quali persone disabili, purché l’iscrizione sia antecedente al primo giorno di pubblicazione delle offerte e di raccolta delle candidature. Saranno escluse le candidature dei soggetti iscritti contestualmente e successivamente al primo giorno di pubblicazione dell’offerta.

Il modulo di candidatura reperibile sul sito https://www.agenzialavoro.emr.it/collocamento-mirato/persone/offerte-di-lavoro/pr (cliccando sul modulo: Modulo di adesione numerica) deve essere:

  • compilato in tutte le sue parti;
  • firmato dall'interessato con firma digitale o firma autografa (in quest'ultimo caso accompagnata da un documento di riconoscimento in corso di validità).

Le persone con disabilità devono TASSATIVAMENTE allegare copia della Diagnosi Funzionale, se quest'ultima non è già in possesso dell'Ufficio per il Collocamento Mirato.

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse nel periodo di pubblicazione del presente Avviso Pubblico ovvero TASSATIVAMENTE dal 20/11/2023 all’11/12/2023, pena la non ammissibilità della candidatura

Comune di Parma
Auroradomus