Strumenti di accessibilità

au pair

Au Pair - vivi e lavora all'estero, Meeting Online 22 maggio con Cultural Care!

Abbiamo tutti sognato di fare un viaggio all'estero che non fosse solo "andata e ritorno con volo low cost" ma poter avere il tempo necessario per imparare una lingua straniera, scoprire nuove culture e provare l'emozione di vivere veramente in un paese diverso, magari senza spendere un capitale. Uno dei modi più comuni per farlo è entrare a far parte di una famiglia ospitante, facendo i lavori di casa e prendendosi cura dei bambini, in cambio di vitto, alloggio e un compenso

Questa esperienza è conosciuta come Au Pair, ed è diventata una pratica comune in molte famiglie europee ed extra europee.

Storicamente questa opportunità era riservata alle ragazze ma oggi è stata estesa a tutti i giovan* di età compresa tra i 18 e i 30 anni che si rendono disponibili per un periodo compreso tra i 2 e 12 mesi.

Esistono, infatti, programmi appositi per avviare questo tipo di esperienza che tutelano i giovan* lavoratori e le famiglie ospitanti e gestiscono i dettagli della partenza.

 

IN COSA CONSISTE IL LAVORO AU PAIR?

Le ore di lavoro sono generalmente cinque al giorno, con almeno un giorno di riposo settimanale, inclusa almeno una domenica al mese attraverso attività che riguardano la cura, attenzione e supporto alla famiglia ospitante (baby sitting, faccende domestiche, necessità ecc...).

COSA NE GUADAGNA L'AU PAIR?

In cambio, l'Au Pair riceve vitto, alloggio e una remunerazione, a seconda del tipo di incarico e, a seconda del programma scelto e degli accordi con la famiglia ospitante, la possibilità di frequentare gratuitamente un corso di lingua e corsi universitari singoli ed entrare nella rete sociale degli Au Pair che hanno scelto lo stesso percorso.

DOVE TROVARE LE OPPORTUNITA' AU PAIR?

- Sul Portale Europeo per i giovani puoi trovare news e argomenti sul tema oltre che inserzioni di reclutamento;

sportelli EURES – European Employment Services, dove puoi fare una ricerca per nazione europea;

- Rivolgersi ad una delle molte agenzie che si occupano di “soggiorni alla pari” per esperienze europee ed extra europee. L’agenzia come intermediario ha un costo, però funge sicuramente da garanzia: la famiglia firma un contratto e l’agenzia offre assistenza in caso di bisogno durante il soggiorno. Inoltre, offre servizi di supporto al lavoratore. Le agenzie di lavoro alla pari normalmente richiedono di compilare un modulo di iscrizione e di scrivere una lettera nella lingua del Paese ospitante indirizzata ad una ipotetica futura famiglia ospitante (con gli interessi personali, gli studi compiuti e le ragioni per le quali s'intende vivere un’esperienza come au pair in un Paese diverso dal proprio).

 

Per saperne di più, Informagiovani Parma ospiterà gli operatori di Cultural Care per presentare l'opportunità: Cultural Care Scholarship, partecipa all’assegnazione di una borsa di studio per diventare ragazza alla pari negli USA.

Il meeting online sarà su Zoom mercoledì 22 maggio 2024 dalle 16 alle 17.

Prenotazione obbligatoria, compila il form.  

2024 scholarship flyer page 0001

Comune di Parma
Auroradomus