Strumenti di accessibilità

ATA? No problem! Come candidarsi alle graduatorie ATA: requisiti e nuovi concorsi 2023-2024

ATA? No problem! Come candidarsi alle graduatorie ATA: requisiti e nuovi concorsi 2023-2024

Cosa devo fare per entrare nelle graduatorie ATA?
Fino a che età si può partecipare?
Quali sono i requisiti necessari?

Non preoccuparti, sei ancora in tempo!
Sono in arrivo le nuove posizioni per candidarti alle graduatorie personale ATA 2023-2024!

La domanda per essere inseriti nelle graduatorie personale ATA deve essere presentata per via telematica attraverso il servizio Istanze Online del Ministero dell'Istruzione e del Merito accessibile tramite la piattaforma POLIS (Presentazione On Line delle IStanze) entro i termini di scadenza.
Ricordati prima di effettuare la procedura di registrazione e abilitazione a cui si può accedere attraverso l’identità digitale SPID o con carta d'identità elettronica.
Segui le indicazioni come riportato sul sito del Ministero dell’Istruzione e tieni d'occhio le scadenze riportate sulle domande!

Per l’annualità 2023 - 2024 saranno banditi 4 nuovi concorsi:

  1. Concorso ATA, terza fascia per le graduatorie 2024/2027;
  2. Concorso ATA 24 mesi (prima fascia) per le graduatorie 2024/2025;
  3. Bando di concorso ATA DSGA facenti funzione;
  4. Bando di concorso ATA DSGA;

 

Il prossimo concorso 24 mesi per l'inserimento in graduatoria ATA di Terza fascia è previsto nel 2024.

Chi è in possesso dei requisiti per l’accesso ai profili del Personale ATA (A, A,; B – vedi tabella), può richiedere l’iscrizione nelle graduatorie d’Istituto di III fascia per svolgere incarichi di supplenza a tempo determinato.
La domanda prevede la scelta da parte del candidato di 30 istituzioni scolastiche appartenenti ad una medesima Provincia.
Ricorda che l'apertura delle iscrizioni alle graduatorie viene indetta con apposito decreto ministeriale ogni tre anni.

Possono partecipare tutti coloro che hanno età compresa tra i 18 e i 67 anni, anche senza esperienza, purché in possesso dei requisiti necessari differenti per ogni Area:

 

AREA

TITOLO


A

Collaboratore scolastico (CS):

 in tutte le scuole

  • Diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale
  • diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia
  • qualsiasi diploma di maturità, attestati e/o diplomi di qualifica professionale (3 anni) rilasciati o riconosciuti dalle Regioni



AS

Collaboratore scolastico addetto all'azienda agraria (CR), solo negli istituti agrari;

Diploma di qualifica professionale di :

1 Operatore agrituristico;

2 Operatore agro industriale;

3 Operatore agro ambientale;

Assistente Amministrativo (AA): 

in tutte le scuole

Diploma di maturità

Assistente Tecnico (AT): 

solo nelle scuole secondarie di II grado

Diploma di maturità che dia accesso a una o più aree di laboratorio secondo la tabella di corrispondenza titoli di studio/laboratori allegata al Bando;



B

Cuoco (CU): solo nei convitti/educandati

Diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina

Infermiere (IF): solo nei convitti/educandati

Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere

Guardarobiere (GU): solo nei convitti/educandati

Diploma di qualifica professionale di Operatore della moda


D


Direttore dei servizi generali ed amministrativi (DSGA): in tutte le scuole

Laurea del vecchio ordinamento ovvero specialistica/magistrale in giurisprudenza; in scienze politiche sociali e amministrative; in economia e commercio o titoli equipollenti

 

 

Ma c’è una novità! Coloro che vogliono candidarsi come Operatori Scolastici (Area AS), Assistenti (Area B) e Funzionari (Area D) sarà richiesta, come titolo d’accesso, la Certificazione Internazionale di Alfabetizzazione Digitale. Sono esclusi solo i collaboratori scolastici.
Ciò implica che il possesso di un diploma o di un titolo di studio non sarà più sufficiente per l'accesso, e sarà necessario aggiornare la "vecchia" ECDL (Patente Europea del Computer) ai più recenti standard europei. Questa certificazione attesta le competenze intermedie nell'utilizzo degli strumenti per la comunicazione e la trasmissione dati (informatici, digitali e analogici), saranno sufficienti tutte le certificazioni riconosciute dal Miur (ad esempio EIPASS 7 Moduli User).

Per saperne di più puoi:
- visitare il sito istituzionale del Ministero dell’Istruzione e del Merito;
- rivolgerti a un sindacato;
- contattarci.


Visita il nostro per potrai rimanere aggiornato su scadenze e particolarità dei prossimi bandi nella nostra sezione Concorsi!

Comune di Parma
Auroradomus