Strumenti di accessibilità

Eventi e Talk musicali

Teatro per ragazzi/e, note rock e scienza: “Musica in Castello” - dal 25 al 29 giugno in provincia di Parma

Teatro per ragazzi/e, note rock e scienza: “Musica in Castello” - dal 25 al 29 giugno in provincia di Parma

Entra nel vivo la rassegna estiva “Musica in Castello, giunta quest’anno alla sua ventunesima edizione, come sempre sotto la Direzione Artistica del suo ideatore e fondatore, Enrico Grignaffini, e grazie al contributo di tutte le municipalità che ospitano gli eventi e di Conad ed Euro Pool, sponsor principali all’interno di un ampio gruppo di sostenitori.

Dopo le atmosfere blues del debutto a Castelvetro Piacentino, con il concerto della Treves Blues Band, gli appuntamenti del mese di giugno si spostano in provincia di Parma.

Il Castello della Musica a Noceto, luogo affascinante in cui per tradizione si coniugano storia, arte e cultura, ospiterà martedì 25 giugno, alle ore 21.30, lo spettacolo tout public “Siamo uomini o caporali” con Umberto Banti, Andrea Ruberti, Dadde Visconti e la regia di Mario Gumina. Tra gags classiche, divertenti e sorprendenti, e improvvisi slanci poetici, lo spettacolo affronta con un registro clownesco, ironico e leggero (ma non per questo superficiale), il delicato e purtroppo attualissimo tema della guerra.

È tratto, invece, da un testo di Valeria Cavalli, lo spettacolo “Io me ne frego!” che andrà in scena venerdì 28 giugno, alle 21.30 a San Secondo Parmense, nello spazio agorà del Museo Orsi Coppini. Produzione di Manifatture Teatrali Milanesi, interpretata da due giovanissimi attori, Salvatore Aronica e Francesco Errico, “Io me ne frego!” indaga il disagio giovanile, portando in scena la tematica del bullismo. Narra, infatti, l’amicizia di due ragazzi che si conoscono fin dall’infanzia; un rapporto profondo, il loro, che, però, col passare del tempo si trasforma in prevaricazione, diventando oppressione di uno nei confronti dell’altro.

Entrambi gli spettacoli hanno il sostegno di ASP Distretto di Fidenza e dei Centri per le Famiglie e sono proposti nell’ambito del ciclo “Storie in Castello. Rassegna di Teatro per Ragazzi…e non solo”, un progetto che nasce dall’urgenza di “parlare” agli adolescenti. Gli spettacoli scelti affrontano, infatti, varie tematiche che riguardano i rapporti familiari, l’educazione sentimentale, la lotta contro le discriminazioni, l’affermazione di valori civili e sociali.

Davvero speciale l’appuntamento che verrà presentato sabato 29 giugno, alle 21.30 in Piazza Centinaro a Bedonia: un grande spettacolo con proiezioni di immagini tratte dall’archivio dell’Ente Spaziale Europeo, raccontate da Tommaso Ghidini, scienziato e capo del Dipartimento di Ingegneria Meccanica dell’Agenzia Spaziale Europea, e accompagnate dalla musica rock della band RAB4. Sarà “Rocking space”, un viaggio alla scoperta dello spazio cosmico, tra parole e note ispirate agli astri e alla luna, con brani dei Rolling Stones, dei Beatleas, dei Pink Floyd e composizioni originali della band.

Tutti gli appuntamenti sono ad INGRESSO LIBERO, senza prenotazione, fino ad esaurimento posti.

In caso di maltempo, gli spettacoli si svolgeranno:

- “Siamo uomini o caporali”, martedì 25 giugno, ore 21.00, Teatro Morozzi di Noceto

- “Io me ne frego!”, venerdì 28 giugno, ore 21.30, Sala delle Gesta alla Rocca dei Rossi

- “Rocking space”, sabato 29 giugno, ore 21.30, Palestra Teatro di via Deledda a Bedonia

Rassegna organizzata da Piccola Orchestra Italiana aps e dai Comuni e le aziende che ospitano gli eventi.

Per maggiori dettagli sul programma completo: www.musicaincastello.it

 

La musica al CENTRO - Festa della Musica al Centro Giovani Federale -  21/6/2024

La musica al CENTRO - Festa della Musica al Centro Giovani Federale - 21/6/2024

In occasione della Festa della Musica 2024, l’Informagiovani del Comune di Parma – Settore Sport e Giovani e dalla Cooperativa Aurora Domus - Gruppo Cooperativo Colser Aurora Domus, organizza l’evento musicale “La musica al CENTRO, una festa aperta a tuttə dedicata alla musica e alle esibizioni di giovani artistə del territorio.

L’evento, che si svolgerà venerdì 21 giugno 2024 dalle 16:00 alle 23:00 al Centro Giovani Federale (via XXIV Maggio 15 - Parma), è il risultato di una collaborazione tra lo il nostro sportello Musicom Parma (co-gestito con L’Accademia, il centro musicale polivalente di Parma gestito da Terzo Suono Società Cooperativa Sociale ONLUS) e tante realtà associative giovanili che hanno contribuito alla realizzazione di momenti musicali, laboratoriali ed artistici della giornata.

La Festa della Musica è un Festival Europeo che dal 1985 ogni anno si svolge durante il solstizio d’estate all'aria aperta, con la partecipazione di musicistə di ogni livello e di ogni genere. Grazie allo sportello “La musica al CENTRO” darà spazio alla scena musicale giovanile e del territorio facendo esibire quattro band iscritte al Databand - il database delle band giovanili di Parma e provincia - istituito per creare una community di artistə che possano scambiarsi idee ed esprimersi con la propria musica.

In linea con lo spirito della Festa e dell'obiettivo dello sportello Musicom, si sono unite all’organizzazione dell’evento tante realtà giovanili del territorio e persone che contribuiranno a creare un’atmosfera artistica e strutturata in momenti di partecipazione e divertimento: i centri giovani Federale, Casa nel Parco, Montanara, Esprit, Baganzola e Biblioteca Civica, la realtà culturale Officina Arti Audiovisive e l’Educativa di strada Con Testa.

Tutta la giornata, che sarà ricca di postazioni che coinvolgeranno la musica in tante declinazioni diverse, sarà supportata da U.P. Virtus per la parte del food and beverage.

PROGRAMMA

-venerdì 21 giugno 2024 dalle 16:00 alle 23:00 c/o Centro Giovani Federale - FREE ENTRY

Ore 16:00-18:00 Dj Turfan e intrattenimento freestyle con Dank&Dahp - Educativa di strada

Ore 18.00-19:00 Talk “Melloni sofa” interviste e podcast alle band e musicisti con Valentina Tridente in collaborazione con Radio Officina

-Esibizioni giovani band e musicisti:

19:00-19:30 Tecnici del Caos

20:00-20:30 Borderline

21:00-21:30 Fracture Zero

22:00-22:30 Gabber

-Performance e laboratorio artistico-creativo:

16:30-17:30 Creazione strumenti musicali con materiali di riciclo “Ingredienti del ritmo” a cura del Centro Giovani Federale 

19:00 Performance pittura e musica a cura di Pietro Aimi

 - Dalle 16 alle 20 punto prestito della Biblioteca Civica di Parma con una selezione di libri a tema

Per qualsisasi informazione non esitate a contattarci e ci vediamo al Centro Giovani Federale per festeggiare insieme la musica!

Manifestazioni Accademiche del Conservatorio di Parma - CONCERTI FINALI A.A. 2023-24

Manifestazioni Accademiche del Conservatorio di Parma - CONCERTI FINALI A.A. 2023-24

Alcuni dei migliori allievi del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma si esibiscono in sette appuntamenti con la musica di tutti i tempi, dal 10 al 18 giugno nell’Auditorium del Carmine.

Ingresso libero

Il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” apre le sue porte alla città per le Manifestazioni Accademiche 2024, concerti di fine Anno Accademico 2023-24. Sette gli appuntamenti, dal 10 al 18 giugno, che vedranno alternarsi sul palcoscenico dell’Auditorium del Carmine (in via Duse 1/a) alcuni tra i migliori allievi dell’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale parmigiano. I concerti, con inizio alle 20.30, daranno al pubblico l’opportunità di conoscere il talento e la passione di questi giovani musicisti, ascoltando gli strumenti più diversi e programmi estremamente variegati, che attraverseranno paesi e latitudini, incontrando i paesaggi della musica classica, lirica e contemporanea. Le sette serate saranno una preziosa occasione per gli allievi per mettere alla prova, davanti agli spettatori, quanto appreso nelle lunghe ore di studio e di lezione e per fare un’esperienza professionale a tutti gli effetti.

L’ingresso a tutti gli appuntamenti è libero e gratuito. Per informazioni: www.conservatorio.pr.it

Calendario:

Lunedì 10 giugno 2024, ore 20.30 – I Concerto

Mercoledì 12 giugno 2024, ore 20.30 – II Concerto

Giovedì 13 giugno 2024, ore 20.30 – III Concerto

Venerdì 14 giugno 2024, ore 20.30 – IV Concerto

Sabato 15 giugno 2024, ore 20.30 – V Concerto

Lunedì 17 giugno 2024, ore 20.30 – VI Concerto

Martedì 18 giugno 2024, ore 20.30 – VII Concerto

Convegno internazionale “Verdi in scena oggi: regia, studi, critica, produzione” — Teatro Regio di Parma, 23, 24, 25 maggio 2024

Convegno internazionale “Verdi in scena oggi: regia, studi, critica, produzione” — Teatro Regio di Parma, 23, 24, 25 maggio 2024

Quali sfide comporta la messinscena dell’opera verdiana ai nostri giorni? Che rapporto c’è tra il dettato del compositore e le nuove tecnologie? Qual è il punto di vista delle nuove generazioni di artisti e creativi?

Sono questi alcuni dei temi che saranno affrontati nel corso delle tre giornate del convegno internazionale Verdi in scena oggi: regia, studi, critica, produzione, realizzato dal Teatro Regio di Parma e dall’Istituto Nazionale di Studi Verdiani che avrà luogo giovedì 23, venerdì 24, sabato 25 maggio 2024 al Ridotto del Teatro Regio di Parma, ingresso libero.

Il convegno sarà trasmesso in diretta streaming sul canale Youtube del Teatro Regio di Parma.

Alternando relazioni singole e tavole rotonde, il convegno, a cura del Comitato scientifico composto da Christian Arseni, Luis Gago, Francesco Izzo, Alessandro Roccatagliati, Emanuele Senici, Alessio Vlad, vedrà confrontarsi registi, critici, studiosi, dirigenti e consulenti di importanti teatri, interpreti affermati e artisti di nuova generazione, al lavoro per esplorare le nuove sfide della messinscena delle opere di Giuseppe Verdi nel quadro della contemporaneità.

Il convegno prenderà avvio giovedì 23 maggio alle ore 14.30 con i saluti istituzionali di Luigi Ferrari, Presidente Istituto Nazionale Studi Verdiani e di Luciano Messi, Sovrintendente Fondazione Teatro Regio.

Le tre giornate vedranno la partecipazione di Giulia Carluccio, Carlo Fontana, Joan Matabosch, Sergio Morabito, Stefania Rimini, Clemens Risi, Sebastiano Rolli, Emilio Sala, Emanuele Senici, Marco Spada, Claudio Vellutini, Luca Zoppelli; dei registi Andrea Bernard, Valentina Carrasco, Emma Dante, Damiano Michieletto, Leo Muscato, Stefano Vizioli; dei giornalisti e critici musicali Angelo Foletto, Elvio Giudici, Alberto Mattioli, Carla Moreni, Roberta Pedrotti.

La giornata di chiusura sabato 25 maggio dedicherà uno sguardo particolare alle nuove generazioni di pubblico e artisti con la tavola rotonda Pensando a nuovi pubblici: quale ruolo alla regia? condotta da Emilio Sala e a seguire il workshop Regia e didattica, verso la professione del cantante-attore, che vedrà la partecipazione degli allievi dell’Accademia Verdiana del Teatro Regio di Parma Zhadyra Abdullayeva (soprano), Qianhui Sun (mezzosoprano), Seungho Lee (tenore), Shi Yan (baritono) al lavoro sul quartetto dall’opera Rigoletto, insieme al Direttore didattico Francesco Izzo e alla regista Valentina Carrasco.

Qui il programma completo degli eventi

PROVINCIALE RELEASE PARTY, presentazione del nuovo album  “NEL POSTO GIUSTO” - 2/5/2024 evento gratuito

PROVINCIALE RELEASE PARTY, presentazione del nuovo album “NEL POSTO GIUSTO” - 2/5/2024 evento gratuito

Giovedì 2 maggio alle Colonne 28 (borgo delle Colonne 28, Parma) il cantautore Provinciale iscritto al nostro Databand di Musicom presenterà il suo nuovo disco “Nel Posto Giusto” con una serata libera e gratuita dedicata alla ricerca di se stessi. Per partecipare prenotarsi qui

PROGRAMMA

Ore 18:00 — apertura porte Colonne 28

“Esposizione collettiva”
“11 artisti tramite fotografie, grafiche, dipinti e illustrazioni hanno provato a raccontare qual’è il loro “posto giusto”, quel luogo dove ci si può sentire fragili,
sinceri, vivi”.

— “merch provinciale personalizzato” 
Scegli le “grafiche provinciali” che ti piacciono di più e applicale a tuo piacere tra tshirt e Tote bags. Tegrim supporterà l’evento di lancio dell’ep “Nel Posto Giusto” offrendo un servizio istantaneo di personalizzazione del merch.

ore 21:00 — “opening live Taha “
“Taha, classe 2001. Tramite le sue liriche e il suo sound indie rock 2.0 è capace di raccontarsi in maniera autobiografica ma mai autoreferenziale.

ore 21:30 — “opening live AlberiNoi “
“Duo Pop dal sound caldo e deciso. La natura è la fonte di ispirazione del progetto, che fa sua l’importanza di saper aspettare le cose, apprezzando il viaggio e non solo la meta”.

ore 22:00 — “live Provinciale “
Provinciale è l’aggettivo che rappresenta la dimensione di Alessandro (classe ‘97), una dimensione da cui si scappa ma l’unica in cui ci si sente a casa. Il suo sound indie-pop racconta tramite testi autobiografici scene di vita quotidiana alternandosi tra sonorità acustiche ed elettroniche.

ore 23:00 — “dj set indie by Allegro”
“Dj set a cura di Guglielmo Allegri, host di molte serate di musica indie pop italiana come Cassette e All You Can Indie. Negli anni ha suonato in apertura ai concerti
dei Coma Cose e di Cosmo. Il modo migliore per tornare a casa senza voce.”

Durante l’evento sarà attivo il servizio food&beverage.
L’evento è supportato da Parma360 e Informagiovani Parma.

Vi aspettiamo numerosi!



Comune di Parma
Auroradomus